Gadget

Gadget Gadget Gadget Gadget Gadget Gadget

La stampa su banner/rool up /xbanner/espositori/ asciuga passi /goccia/lavagne.

roll up
roll up

Il banner è uno dei materiali più usati nella comunicazione visiva per realizzare striscioni da interno e da esterno.

Ne esistono di tutti i tipi e tutte le grammature e personalizzano un evento in maniera semplice e rapida.
Un banner sta bene dappertutto ed è sempre una soluzione gradita all’acquirente ed è usato per personalizzare eventi, manifestazioni, luoghi d’interesse pubblico, centri commerciali ma anche negozi, vendite, esterni.

 Qualsiasi posto dove vi sia necessità di promuovere un messaggio.

tranquillamente caricati per dare quell’effetto colorimetrico impattante con cui di solito il banner veicola il messaggio.
Può essere orizzontale o verticale, montato su stand oppure su pareti o supporti ad hoc.
Una volta occhiellato e saldato in plastica, è pronto per essere utilizzato.

L’occhiellatrice consente allo stampatore di applicare occhielli su banner, teli per camion, tessuti in PVC e tessuti in generale, gli occhielli vengono poi utilizzati per fissare lo stampato con ganci, fascette o elastici.

Vinile adesivo (PVC adesivo)

Il vinile adesivo è il materiale utilizzato per realizzare gli adesivi che possono essere applicati sulle automobili sulle vetrine o in qualsiasi posto possano essere utili alla comunicazione. stampa
Non si tratta di carta ma di un materiale plastico con una colla sottostante, disponibile solitamente in rotoli di diverse larghezze.
I plotter dotati di una lama da taglio seguono il percorso scelto dal grafico e ritagliano l’adesivo che è subito pronto per l’utilizzo.
Il materiale è composto da una parte superiore su cui è possibile stampare con sotto la colla.
Al di sotto di essa è presente un’ulteriore strato di materiale, chiamato liner, che verrà scartato appena prima di attaccare l’adesivo

Banner

Il banner è un materiale plastico con uno spessore consistente e viene utilizzato per realizzare gli striscioni è adatto anche per personalizzare tensostrutture o stampe di grande formato.
Si tratta di un telo di PVC, non adesivo, il cui peso varia normalmente dai 300 ai 700 gr/mq.
È un supporto di stampa gommoso che può essere utilizzato sia in interno che in esterno.
Successivamente alla stampa, i banner hanno necessità di essere rifiniti ulteriormente in base al loro uso, ad esempio tramite la foratura e l’installazione di occhielli che permettono il loro fissaggio tramite tensione.
Un’altra operazione che è possibile effettuare con su questo tipo di materiale è la termosaldatura per aumentare la resistenza alla tensione dei bordi degli striscioni.
Le principali applicazioni grafiche che si possono realizzare con la stampa digitale principalmente sono: adesivi, striscioni pubblicitari, oggetti promozionali, personalizzazione dell’abbigliamento, e molto altro ancora.

La stampa digitale consente di realizzare una produzione di centinaia di pezzi, ma anche di pochi pezzi o pezzi unici, gli adesivi possono essere stampati e scontornati in qualsiasi forma, e si possono realizzare loghi, scritte o foto e dimensionarli a piacimento.

Il file viene realizzato su un comune applicativo grafico e inviato al programma RIP della stampante digitale.
Il programma in dotazione alla periferica si compone di una parte bitmap, l’immagine, e di una parte vettoriale, il file di taglio o di scontorno.
Si stampa su vinile sia esso monomerico, polimerico, cast, fuso, calandrato, con adesivo permanente o riposizionabile che può essere anche laminato, in caso di utilizzo su veicoli o su superfici sottoposte a contatto o abrasione.

 

I new rool up di base utilizzati hanno misure e grafiche fisse per contenere costi, ma su ordine e’ possibile richiedere qualunque misura e colore a PREZZI diversi, ma sempre CONCORRENZIALI.